lunedì 12 dicembre 2011

Purea di patate



Buongiorno a tutti,
oggi vi posto un grande classico perfetto per l'inverno: la purea di patate. Piatto semplice e abbastanza veloce, soprattutto se avete la pentola a pressione!

INGREDIENTI per 4 persone
patate 1 kg
burro 40 grammi
latte mezzo litro
sale

PREPARAZIONE
Sbucciatte le patate, tagliatele a metà e mettele a bollire in un tegame pieno di acqua bollente salata (se avete la pentola a pressione, calcolate la metà del tempo: circa un quarto d'ora)



Nel frattempo tirate il latte fuori dal frigo e scaldatelo in un pentolino. Quando le patate saranno morbide scolatele e passatele allo schiacciapatate, trasferendole poi nuovamente nella pentola in cui hanno bollito (naturalmente senza più acqua di cottura).




Mettete quindi sul fuoco le patate sbriciolate e mescolate aggiungendo il burro e il sale.



Quando il burro sarà ben amalgamato, iniziate a versare in pentola il latte, poco per volta, facendo attenzione a non lasciare che si formino grumi


Io uso una frusta per aiutarmi. Continuate ad aggiungere il latte fino a quando la purea avrà la consistenza che preferite, più o meno densa. A me piace aggiungere alla fine un briciolo di noce moscata, provatelo ve lo consiglio! 
Voilà, la vostra purea è pronta per essere servita in tavola :)

lunedì 5 dicembre 2011

Minestra di farro al pomodoro



Buongiorno a tutti,
oggi vi propongo la ricetta di una deliziosa zuppa di farro, perfetta in questa stagione. La ricetta l'ho "inventata" io cercando di copiare un piatto simile, delizioso, assaggiato in un ristorantino di alta montagna. Il risultato è stato soddisfacente!
Ecco come procedere:

INGREDIENTI
Farro perlato (meglio se del tipo che non necessita una notte in ammollo)
Misto di carota, cipolla e sedano per soffritto
olio d'oliva
basilico
parmigiano
un bicchiere di vino bianco secco
brodo vegetale q.b.
una confezione di passata di pomodoro
origano
sale

PREPARAZIONE
in un tegame capiente fate rosolare il misto di cipolla, sedano e carota nell'olio d'oliva. Quando le verdure saranno dorate aggiungete il farro (io ne calcolo circa tre pugnetti a testa). Mescolate per circa un minuto, poi bagnate con un bicchiere di vino bianco secco. Aggiustate di sale, e quando il vino si sarà assorbito, iniziate a versare in pentola un po' di brodo. Continuate ad aggiungere brodo ogni volta che si sarà assorbito, e aggiungete anche la passata di pomodoro, il basilico e l'origano




Procedete, sempre aggiustando di brodo, fino a quando i chicchi di farro non saranno teneri (circa 20 minuti). Potete rendere la vostra zuppa più o meno liquida a seconda dei vostri gusti, regolando la quantità di brodo aggiunto verso fine cottura.


Servite in tavola condendo con un filo di olio extra vergine d'oliva e una spolverata di parmigiano reggiano.
Buon appetito!