giovedì 23 dicembre 2010

Cioccolatini al caffè e al Cointreau

Ecco una nuova ricetta super dolce: oggi impareremo a fare i cioccolatini!
Potreste servirli con il caffè dopo il mega cenone di Natale...sicuramente non verranno rifiutati.


Per 32 gusci da farcire:
cioccolato bianco di copertura, circa g 400.

Per temperare il cioccolato: fatelo fondere a bagnomaria, fino alla temperatura di 45°, quindi lavoratelo con una spatola su un piano di marmo per farlo raffreddare a 27°, infine riportatelo a 29° in un bagnomaria tiepido (un altro procedimento potrebbe essere questo che è molto più facile).
Versatelo poi nell'apposito stampo a sezioni per cioccolatini, in modo che le sezioni (gusci) si rivestano con uno strato di circa 2 mm di spessore. Mettete lo stampo capovolto, al fresco, per far indurire i gusci, riempiteli con la farcia e chiudeteli con il cioccolato temperato avanzato, spalmato in uno strato sottile.


AL CAFFE'

Fate sciogliere a bagnomaria 150 g di cioccolato fondente mescolato con 150 g di panna fresca, 5 cucchiaini di caffè in polvere, un cucchiaio di liquore al caffè. Non appena il cioccolato si sarà sciolto, amalgamatelo con gli altri ingredienti. Fate raffreddare il composto in frigo poi montatelo a crema spumosa con la quale farcirete i gusci bianchi preparati, chiudendoli, come detto. Sformate i cioccolatini e , volendo, decorateli con un filo di cioccolato temperato.


AL COINTREAU

Riempite 32 gusci di cioccolato bianco con crema, preparata come la precedente, utilizzando 150 g di cioccolato fondente, 150 g di panna fresca, 3 cucchiai di Cointreau e scorzetta d'arancia grattugiata. Guarnite questi cioccolatini, senza chiuderli, con un confettino di zucchero.



Devo ammettere che non è molto semplice preparali, ma una volta che ci avete preso la mano, risulterà sicuramente più semplice.

Nessun commento:

Posta un commento