martedì 7 dicembre 2010

La Bagna Cauda

Chi vive in Piemonte sa di cosa stiamo parlando. Chi non la conosce, dovrebbe provarla. Ma MAI durante la settimana e nemmeno la domenica; la bagna cauda va gustata il venerdì sera e poi bisogna barricarsi in casa se non si vuole far svenire qualcuno. L'odore di aglio della bagna cauda è infatti particolarmente persistente e due giorni di isolamento sono a malapena sufficienti per potersi reinserire in società dignitosamente... però la bontà della bagna cauda è tale da superare l'inconveniente! Soprattutto con i rigori invernali, una bagna cauda al caldo con gli amici, magari davanti al camino acceso, è il massimo!

Nessun commento:

Posta un commento