mercoledì 8 dicembre 2010

Piccolo dizionario dei formaggi: PARMIGIANO REGGIANO

Zona di produzione: province di Parma, Reggio Emilia, Modena, Bologna (solo i comuni a sin. del fiume Reno), e parte della provincia di Mantova.

Stagionatura: minimo 12 mesi.

Tipo: formaggio a pasta dura prodotto con latte vaccino.

Caratteristiche: risale al Medioevo e da allora il processo di caseificazione non ha ceduto il passo ai modelli industriali. E' a base di latte vaccino proveniente da due mungiture: quella serale, parzialmente scremata per affioramento, e quella del mattino. I due tipi di latte sono quindi miscelati e la caseificazione avviene in campane tronco-coniche. E' interessante notare che per produrre un kg di formaggio occorrono ben 16 litri di latte della zona autorizzata. La pasta ha colore compreso tra il paglierino tenue e il paglierino carico, granulosa, con frattura a scaglia; il profumo è fragrante e il gusto è dolce ma sapido, non piccante.

Guida all'acquisto: trattandosi di un prodotto pregiato e piuttosto costoso, controllare attentamente che riporti il marchio originale e fidarsi soltanto di fornitori di assoluta fiducia.







Io adoro il Parmigiano Reggiano! E' super!

Nessun commento:

Posta un commento