lunedì 13 dicembre 2010

Pizzoccheri di Teglio


I pizzoccheri sono un piatto tipico della Valtellina, ottimi da gustare nella stagione fredda, che per conto mio possono bastare da piatto unico dopo un antipasto di bresaola, se si vuole fare un pasto a tema valtellinese. Ecco la ricetta:

INGREDIENTI (per 4 persone)
400 gr. di farina di grano saraceno
175 gr. di farina bianca
1 uovo
2 spicchi d'aglio
150 gr. di burro
una manciata di parmigiano
un pizzico di sale
100 gr. di cavoli
100 gr. di patate
100 gr. di coste


PREPARAZIONE


Fate un impasto con le due farine e l'uovo con un po' d'acqua tiepida, come per la normale sfoglia. Ricavate delle tagliatelle corte, che si faranno cuocere in acqua bollente salata per 8/10 minuti. A parte cuocete le patate, tagliate a quadratini, i cavoli e le coste. Condite il tutto con burro sciolto e due spicchi d'aglio lasciati indorare interi, che poi toglierete. Sul piatto, con fondo cosparso di parmigiano grattugiato in abbondanza, adagiate i pizzoccheri scolati e aggiungete altro parmigiano per rendere il tutto ancora più gustoso.


In abbinamento ai pizzoccheri si può stappare una bottiglia di vino valtellinese, come l'Inferno o lo Sforzato. Buon appetito!

Nessun commento:

Posta un commento