martedì 5 aprile 2011

Pad Thai italian version

Quest'oggi vi propongo una ricetta un po' esotica, diciamo "fusion": la versione italianizzata del famoso pad thai, rielaborata da mio marito Vittorio. E' il suo cavallo di battaglia e vi garantisco che è molto buono, nonchè facile da preparare. Utilizza la pasta all'uovo nostrana anzichè gli spaghetti di riso. Ecco come dovete procedere:

INGREDIENTI (per due persone):

Tagliatelle all'uovo 1 etto a testa
1 peperone
mezza cipolla
petto di pollo a striscioline 2 etti
pannocchiette in scatola
germogli di soia
salsa di soia
1 uovo
1 pizzico di curry
1 pizzico di coriandolo
olio d'oliva

PREPARAZIONE:
Tagliate il peperone e la mezza cipolla a striscioline e mettete il tutto a soffriggere nel wok con un po' di olio d'oliva

Nel frattempo mettete a bollire l'acqua per le tagliatelle in una pentola e preparate le striscioline di pollo, le pannocchiette in scatola e i germogli di soia. Quando il peperone inizia a essere morbido, buttate nel wok anche il pollo, le pannocchiette e i germogli di soia. Continuate la cottura mescolando spesso con un cucchiaio di legno di modo che tutti gli ingredienti cuociano in maniera uniforme. Non appena l'acqua in pentola inizia a bollire, buttate le tagliatelle. Nel frattempo in una ciotola sbattete l'uovo.

Quando le tagliatelle saranno cotte a puntino, scolatele e buttatele nel wok insieme agli altri ingredienti. Aggiungete la salsa di soia (non c'è bisogno di sale, è già abbastanza salata la soia), un pizzico di curry e di cumino

Infine versate l'uovo sbattuto e mescolate bene; aggiungete ancora un po' di salsa di soia a vosta discrezione.

Servite il vostro pad thai et voilà!



Buon appetito e fatemi sapere com'è venuto :)

Nessun commento:

Posta un commento