venerdì 8 luglio 2011

Tartare di tonno molto delicata



Lettori e lettrici,

siete pronti per il weekend?

Io non vedevo l'ora che oggi arrivasse perché così posso andarmene in giro a scovare nuovi gustosissimi ristoranti e itinerari da favola.

Prima di partire però, ho il piacere postarvi una buonissima e leggerissima ricetta a base di pesce: la tartare di tonno o meglio, la tartare di palamita (un tonnetto dal gusto molto più raffinato).
La palamita, che rientra nella categoria del pesce azzurro, é ricca di Omega3 che sono indispensabili per il corretto funzionamento del nostro organismo per una serie di motivi tra cui il mantenimento dell'integrità delle membrane cellulari.
L'altro giorno l'ho mangiata con dei miei amici e l'abbiamo trovata eccezionale!

Ora vi spiego come prepararla.
Innanzi tutto andate a fare la spesa e prendete:

° 1 kg di Palamita (solitamente la tagliano a tranci)
° Insalata mista
° Pomodorini pachino (sono i miei preferiti ma chiaramente potete utilizzare quelli che preferite voi)
° Pepe Rosa
° Limone
° Sale
° Olio
° Salsa di aceto balsamico

Ora potete procedere, é veramente semplice da preparare:

1_ Tagliate la palamita a cubetti piccoli, piccoli
2_ Tagliate l'insalata a stiscioline
3_ Tagliate anche i pomodorini
4_ Unite gli ingredienti cercando compattarli per bene tra di loro e dategli la classica forma "cilindirica"
5_ Spruzzata di limone e leggero filo d'olio
6_ Salate leggermente
7_ Decorate con il pepe rosa e con l'aceto balsamico

VOILA'!

Nulla di più semplice!
Tempo di preparazione 5 minuti per poi godersi il massimo della bontà.

Con questa ricetta la prova costume é assicurata: più leggero di così non si può...

Basta, mi é venuta troppa fame...mi sa tanto che andrò a fare un salto nella pescheria qui di fianco al mio ufficio :-)

BUON WEEKEND

Nessun commento:

Posta un commento