mercoledì 12 ottobre 2011

Risotto ai gamberi


Ecco una ricetta per preparare un delizioso risotto ai gamberi!
Mi raccomando, fatelo quando avrete modo di trovare gamberi freschissimi, di modo che il risultato sia eccellente:)

INGREDIENTI
Riso Carnaroli (2 pugnetti a testa più uno per la pentola)
Burro q.b.
Vino bianco secco 1 bicchiere
Gamberi 1 kg
sale
1 scalogno
prezzemolo

PREPARAZIONE
Prendete i gamberi crudi e sgusciateli uno a uno (questa operazione, quando i gamberi sono crudi, è facile e veloce). Tenete da parte le teste. Una volta terminata la pulizia dei gamberi (non dimenticate di togliere anche il "tubo" che passa sulla loro schiena), gettate tutte le teste in una pentola dove avrete messo a bollire abbondante acqua salata: preparete così un brodetto di pesce perfetto per cucinare il vostro risotto.
Dopo 20/30 minuti di bollitura delle teste, quando vedrete che il vostro brodo avrà preso colore, tirate via le teste con un mestolo forato e buttatele via.
Sbucciate e riducete lo scalogno a tocchetti.
Mettete in una pentola due/tre noci di burro e quando sarà fuso aggiungete lo scalogno, quando sarà dorato aggiungete il riso e mescolate con un mestolo di legno.
Quando il riso sarà diventato traslucido, irroratelo con il bicchiere di vino. Non appena il vino sarà stato assorbito, iniziate a irrorate con il vostro brodo di pesce, aggiungendone ogni volta che lo vedrete assorbito, mescolando continuamente.
Questo processo di cottura dura più di venti minuti: nel frattempo in un'altra padella fate cuocere i vostri gamberi con un filo di olio, un pizzico di sale e mezzo bicchiere di vino: saranno pronti in pochi minuti.
Quando assaggiando sentirete che il riso è quasi pronto, unite i gamberi.
Continuate a mescolare e, se è il caso, ad aggiungere brodo, fino a quando la cottura non sarà perfetta. A questo punto spegnete il fuoco e spolverate il risotto con un po' di prezzemolo.
Voilà
Pronto per essere servito!

Nessun commento:

Posta un commento