domenica 9 gennaio 2011

Quiche al formaggio e prosciutto




Eccoci con una nuova ricetta molto gustosta: la quiche al formaggio e prosciutto. In realtà è una ricetta che ha origine dalla Svizzera, però è molto apprezzata anche in Italia. Può essere servita come antipasto oppure può essere considerata un ottimo piatto unico anche perché non è leggerissima.

Ecco gli ingredienti che ci servono ( per preparare una torta per 6 persone ca. )

- 300 g di farina tipo 0
- 250 g di burro
- 2 uova
- 2 tuorli
- 4 cucchiai di Emmentaler grattugato
- 4 dl di latte
- 100 g di prosciutto cotto
- 1 cipollotto
- sale
-pepe

Preparate la pasta brisée: setacciate la farina e disponetela a fontana sul piano di lavoro; versate al centro 230 g di burro ammorbidito e ridotto a pezzettini e lavorate i due ingredienti per un paio di minuti. Ridisponete il composto a fontana e versate al centro 5 cucchiai di acqua fredda in cui avrete stemperato un pizzico di sale. Impastate fino a ottenere un composto omogeneo e formate con esso un panetto che avvolgerete in un foglio di pellicola trasparente e lascerete riposare in frigorifero per almeno 1 ora.

Nel frattempo tagliate il prosciutto cotto a dadini regolari. Sbucciate il cipollotto e affettatelo sottilmente. Sbattete leggermente le uova e i tuorli con il latte, una presa di sale e una abbondante macinata di pepe. In un padellino sciogliete il rimanente burro e fate imbiondire il cipollotto; appena si sarà dorato, aggiungete i dadini di prosciutto e rosolateli per un paio di minuti a fiamma dolce.

Trasferite il panetto di pasta su un tagliere infarinato e schiacciatelo con il palmo della mano. Con l'aiuto di un mattarello stendetelo a uno spessore di circa 1/2 cm; foderate con la sfoglia una pirofila del diametro di 26 cm, ricoprendo bene i bordi. Cospargete la base di pasta con il formaggio grattugiato, distribuitevi il composto di cipolla e di prosciutto e completate con le uova sbattute. Passate in forno a 180° C per 45 minuti, quindi sfornate, lasciate intiepidire e servite.

Nessun commento:

Posta un commento