martedì 15 febbraio 2011

Sapete tenere un segreto? Focaccia...gnam gnam



Lettori e lettrici,

quest'oggi vi svelerò il segreto per la buona riuscita di una focaccia ligure doc ma mi raccomando, non raccontatelo in giro!

Qualche anno fa, durante una fantastica giornata estiva, decisi di andare dal panettiere "Maio" di Noli (SV) per cercare di capire come riuscisse a sfornare delle focacce così buone e piene di bucherelli (la parte preferita dalla maggior parte degli amanti della focaccia) salati a puntino.
Dopo averlo stressato per un'oretta buona, mi svelò il suo segreto: dopo aver preparato l'impasto (io di solito uso lo stesso della pizza che trovate a questo link ) bisogna semplicemente fare i buchini con le dita, cospargerli di sale fino e riempirli con dell'acqua.
Successivamente ci mettete sopra un filo d'olio e... INFORNATE!

Nulla di più semplice!

La cottura è identica a quella della pizza, quindi 20 minuti dovrebbero bastare ma dipende molto dallo spessore della pasta (date un'occhiata al forno ogni tanto così evitate di servire un frisbee!)

Provateci e fatemi sapere se vi è venuta.

Buona serata a tutti.

Nessun commento:

Posta un commento